Si presenta alla porta dell’ex fidanzata e prende a calci e pugni il suo nuovo compagno. Protagonista Alessio Barillari, 34enne di Taggia, già protagonista lo scorso aprile di una furiosa lite per una questione amorosa. In quel caso, l’uomo, dopo aver preso a schiaffi un 27enne che stava frequentando un’altra sua ex, ha visto quest’ultimo presentarsi a casa sua nel centro storico di Taggia. Barillari, raggiunto da due colpi di fucile, è rimasto vivo per miracolo.

Per quanto riguarda il pestaggio dell’altra sera, il 34enne è stato denunciato per lesioni gravi personali, avendo procurato al nuovo fidanzato della ex una prognosi di trena giorni per le lesioni al volto e in altre parti del corpo. Inoltre Barillari era sottoposto a un provvedimento restrittivo di sera ed è dunque stata segnalata alla Procura la violazione della restrizione.