Il 17 giugno, alle 18.30, torna il Consiglio Comunale di Taggia in presenza. Questi i punti all’ordine del giorno:

– presa d’atto verbali seduta precedente

– mozione consigliare presentata dal consigliere Napoli Luca gr. “Il passo giusto” affinché l’amministrazione attivi e promuova una campagna di sensibilizzazione relativa al corretto utilizzo e smaltimento dpi e provveda all’installazione di dispositivi disanificazione in tutti gli edifici comunali aperti al pubblico

– mozione consigliare presentata dal consigliere Manni Mario gr. “Il passo giusto” al fine di impegnare il consiglio comunale a destinare i proventi delle aree a parcheggio a pagamento dei mesi di giugno -luglio e agosto al fondo emergenza covid-19

– mozione consigliare presentata dal consigliere Orengo Roberto gr. “Il passo giusto” affinché il consiglio comunale impegni la giunta e il sindaco affinché venga effettuato il possibile per scongiurare definitivamente la chiusura del centro prelievi sito in via nino pesce

– mozione consigliare presentata dal consigliere Napoli Luca gr. “Il passo giusto” per sensibilizzare l’amministrazione su iniziative volte al ricordo dei cittadini che hanno perso la vita per covid-19 quali la ripiantumazione di alberi sul territorio cittadino

– mozione consigliare presentata dal consigliere Napoli Luca gr. “Il passo giusto” affinché l’amministrazione attivi iniziative volte a migliorare e monitorare la rete antincendio comunale

– bilancio di previsione 2019-2021 – esercizio provvisorio 2020: ratifica deliberazione di g.c. 71 del 20/04/2020 -iv° variazione di bilancio8.bilancio di previsione 2019-2021 -esercizio provvisorio 2020: ratifica deliberazione di g.c. n. 74 del 28/4/2020 -v° variazione di bilancio

– bilancio di previsione 2019-2021 -esercizio provvisorio 2020: ratifica deliberazione di g.c. n. 82 del 14/5/2020 -vi° variazione di bilancio. – misure di emergenza per il settore agroalimentare -proposta coldiretti11.ordine del giorno proposto dal fai per sostenere in collaborazione con il comitato “amici del treno delle meraviglie” la candidatura della ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza a “luogo del cuore”