È Taggia la città scelta dal FAI in provincia di Imperia per la 25esima edizione delle Giornate di Primavera. Una grande festa tra luoghi storici dell’antico borgo, preso d’assalto da visitatori provenienti da tutto il Nord Italia.

Un’occasione unica per scoprire luoghi solitamente chiusi al pubblico e immergersi in un patrimonio artistico con pochi eguali. “Già da questa mattina alle 9 abbiamo registrato un afflusso importante di persone”, spiega Deanna Mangatia, volontaria FAI della delegazione di Imperia.

“Taggia ha davvero tantissimi luoghi d’interesse – prosegue – non a caso sono tantissime le persone che arrivano da fuori provincia, specie da Cuneo e Lecco”.