video
02:11

Si è svolta stamani a Taggia la celebrazione del 4 Novembre nell’omonima piazza dove, dinnanzi al monumento dei caduti, è stata scoperta una targa in onore al Milite Ignoto di cui ricorre il centenario della tumulazione.

Una cerimonia che ha visto coinvolti esponenti delle forze dell’ordine con i comandanti della polizia locale Vittorio Boeri, dei Carabinieri Mauro Felice Rinaldi e della delegazione di spiaggia della Guardia Costiera Davide Fusco. Attorniavano il monumento con i loro vessilli e drappi l’Associazione Nazionale Alpini e della Associazione Nazionale dei Paracadutisti d’Italia.

Il sindaco Mario Conio ha sottolineato l’importanza di un giorno come questo per un Paese che si trova ad attraversare un periodo difficile, esprimendo il suo rammarico di come la situazione covid non abbia permesso alle scolaresche di presenziare alla cerimonia, il cui compito più importante è quello di perpetrare il ricordo del sacrificio e del senso del dovere civico che tanti ragazzi hanno avuto per un ideale più grande.

Articolo precedenteDiano Marina celebra la Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate
Articolo successivoBordighera, ieri Consiglio comunale: approvate le mozioni di FdI sulla stazione di Ventimiglia e sulla condanna alle forme di totalitarismo