ambulanza

È stato necessario l’intervento dei soccorsi per un sub 70enne milanese colpito da embolia durante una sessione di immersioni davanti alla zona Darsena di Arma di Taggia.

I primi a soccorrerlo sono stati i compagni di immersione che, riconoscendo il malore, hanno immediatamente riportato l’uomo a riva e chiamato gli operatori del 118. Sul luogo è intervenuta l’automedica e l’ambulanza della Croce Verde di Arma di Taggia, oltre ai Carabinieri.

Il 70enne, dopo i primi interventi sul posto, è stato trasportato con l’elisoccorso dei Vigili del Fuoco all’ospedale di San Martino per essere sottoposto alla procedura di decompressione nella camera iperbarica di cui è munito l’ospedale genovese.

Articolo precedentePannelli solari accendono il futuro di giovani africani
Articolo successivoI Monster Truck telecomandati sgasano a Diano Marina