Nelle zone di Borgo Prino e al Lungomare Vespucci di Imperia si sono verificati spiacevoli sversamenti che hanno causato non pochi disagi sia ai turisti che ai residenti.

L’Assessore all’Ambiente, Ivan Gianesini, fa il punto della situazione alla luce dell’intervento dei tecnici AMAT tuttora in corso: “In questi giorni si sono verificati vari sversamenti dal sistema fognario che hanno portato ad un dovuto divieto di balneazione nelle spiagge interessate, privando la popolazione residente e turistica dalla possibilità di usufruirne pienamente. Le squadre degli operai di Amat stanno intervenendo prontamente, ma resta la problematica reale che è quella di capire le cause di tali inconvenienti e risolvere prontamente i disagi conseguenti. Va da sé che una scarsa manutenzione ordinaria porta automaticamente ad una situazione emergenziale”.

Al vaglio dell’Assessore c’è l’implementazione di un sistema di segnalazione per evitare che si ripetano episodi del genere.

Tutti i dettagli nel nostro servizio.