video
05:38

Parte giovedì la delegazione di Badalucco composta dal sindaco Matteo Orengo, il consigliere comunale con delega al Turismo Giusy Laigueglia e il consigliere Donatella Boeri alla volta di Ballstad in Norvegia.

“Creare un contatto con la Norvegia è qualcosa di cui si parla da molto, dal 1970 con l’invenzione della sagra. Lo stoccafisso fa parte della nostra tradizione da secoli e questa è un’occasione per stringere un saldo rapporto che affonda le sue radici nella storia culinaria di Badalucco che porterà a collegamenti culturali e turistici tra le due località. Faremo leva anche sui rapporti scolastici con viaggi di istruzione e incontreremo i produttori di stoccafisso che da anni ci riforniscono per la festa”.

Il tutto ricade nel festeggiamento della 50° edizione della Sagra dello Stoccafisso, rimandata per due anni a causa del covid ma che a settembre dovrebbe così venire degnamente festeggiata con la presenza della delegazione norvegese: “Come Trapattoni non dico gatto se non ce l’ho nel sacco, per due anni abbiamo rimandato ma questa è l’occasione per poterla festeggiare degnamente”.