Le prime origini di Cenova, borgo della Valle Arroscia, risalgono al 1300. Famosa per i suoi scalpellini, il borgo è un museo a cielo aperto con più di trenta opere sparse per le vie del paese.

    Percorrendo la scalinata vicino alla chiesa principale, si trova il Museo della Pietra, attivo ormai da undici anni. Diviso in due stanze si possono ammirare le riproduzione dei reperti storici dell’antica Cenova, come per esempio, grondaie, mangiatoie e antichi lavandini.

    Riviera Time è andata a visitare le Strade di Pietra.