video
02:38

Rispolverato l’estate scorsa per diminuire i rischi di contagio evitando luoghi al chiuso, il cinema all’aperto torna da stasera a Sanremo.

Ovviamente ad occuparsene sarà il Gruppo Ariston che ha presentato ieri sera l’iniziativa tramite Walter Vacchino affiancato da Giuseppe Faraldi assessore al Turismo della giunta Biancheri bis.

“E’ una vecchia tradizione che nasce da lontano – ha detto Vacchino – da mio padre Aristide che oltre ai cinema gestiva anche il teatro Principe Amedeo che si trovava proprio dove ora c’è il cinema all’aperto, in piazza Borea d’Olmo, una collaborazione già da quei tempi tra la nostra famiglia e il Comune”.

“Il primo cinema all’aperto – ricorda – è stato realizzato esattamente dove adesso c’è il teatro Ariston con uscita di sicurezza in via Roma. Poi è stato trasferito sul tetto nel 1957 con il nome di Cinema Giardino e successivamente coperto dopo qualche pioggia birichina fuori stagione. Dopo la creazione del Roof il progetto è stato accantonato, ripreso l’anno scorso e confermato in questo 2021”.

“L’Ariston è parte integrante della storia della nostra città – ha dichiarato l’assessore Faraldi – e vederlo uscire dalla sua sede per popolare una piazza che abbiamo restituito dopo un lungo restyling non può che farci piacere. Questo è l’esempio che dalla collaborazione tra pubblico e privato possono nascere solo benefici”.

“In questo caso specifico – conferma Faraldi – l’accordo di reciproca utilità riguarda la concessione da parte nostra dello spazio pubblico in cambio della possibilità di poter utilizzare per i nostri eventi buona parte delle strutture che l’Ariston installa in questa piazza per il cinema all’aperto. Finita l’estate dovremo iniziare a pensare davvero a come sfruttare questa bella e centralissima piazza che personalmente mi piacerebbe fosse disponibile per i bambini e i giovanissimi che da sempre fanno vivere le nostre piazze”.

La programmazione all’aperto inizia stasera con il film ‘Crudelia’, domani sera si potrà vedere ‘Black Spirit’, e in generale le serate già programmate sino ad inizio agosto saranno quelle centrali della settimana, dal martedì al giovedì. Apertura botteghini alle 20,30 inizio proiezione alle 21,30 al prezzo di 6 euro, ridotto 5.

Articolo precedenteImperia: domani sera “Circus Show” a borgo Prino, spettacolo di giocoleria ed equilibrismo con Fortunello e Marbella
Articolo successivoConcluse le riprese del video che rappresenterà la Liguria all’expo di Dubai, c’è anche Dolceacqua