volley

Come tutti i derby, anche quello tra la Maurina Strescino e le Grafiche Amadeo Sanremo non ha tradito le attese.

Una gara vietata ai deboli di “cuore” che ha visto dopo due ore e 13 minuti la vittoria al tie-break delle bianco azzurre.

Entrambe le formazioni, reduci dalla sconfitta nella prima giornata di ritorno con l’identico punteggio (1/3) erano alla ricerca di un pronto riscatto.

Primi due set a favore delle ospiti, che facevano valere la loro maggiore esperienza e abitudine a gestire le tensioni tipiche di un derby.

Nella terza frazione, quando la gara sembrava ormai volgere a favore delle cugine sanremesi, le “maurine”, trascinate anche dal caloroso tifo del pubblico, riaprivano dopo un set interminabile (28/26) l’incontro.

Al rientro in campo, iniziava una gara completamente diversa: da un lato una Maurina tonica e decisa a riportare in paritĂ  l’incontro, dall’altra parte della rete le ospiti che accusavano oltre misura il set perso.

Riportata in paritĂ  la partita (25/18), Giordano e compagne giocano il tie-break senza nessuna sbavatura (8/4) al cambio di campo per chiudere, successivamente, il set con un netto (15/8).

Sabato 23 febbraio le bianco-azzurre saranno impegnate in trasferta in Val Bormida, dove alle 21.00 incontreranno l’Acqua di Calizzano Carcare, formazione in piena lotta per il passaggio alla serie B2.

Articolo precedentePatrizia Menton: la sua vita da fotografa tra Canada e Italia
Articolo successivoBordighera, domani incontro informativo sui dettagli dell’ordinanza ‘Plastic Free’