Non sfigura la Maurina Strescino nell’incontro con le valbormidesi dell’Acqua Minerale di Calizzano Carcare, formazione in piena corsa per il passaggio alle serie B2, che dopo la gara di sabato si è insediata al secondo posto della classifica generale.

A parte il passaggio a vuoto fatto registrare nel secondo set (14/25), le “maurine” hanno, nel primo e terzo set ceduto alle padrone di casa solo nelle fasi finali della gara, dopo essere arrivate in entrambe le frazioni in perfetta parità sul punteggio di (22/22).

La prova fornita da Giordano e compagne rimane comunque positiva e fa ben sperare per il proseguo del campionato.

Sabato 2 marzo le imperiesi giocheranno ancora in trasferta. Alle 21.00 al Palaleca, altro classico derby con le savonesi dell’Albenga.

Articolo precedenteConfartigianato: 30 aprile scadenza per il versamento del diritto annuo di iscrizione all’Albo Gestori Ambientali
Articolo successivoNon c’è ancora una soluzione per gli ambulanti dietro l’Annonario, si va verso l’opzione ex-stazione