“Conoscendo da vicino le difficoltà che stanno vivendo tutte le società sportive della Liguria e del mio territorio in particolare, mi fa enormemente piacere apprendere che la Giunta regionale abbia approvato il bando da un milione di euro per dare una boccata d’ossigeno a tutto il comparto pesantemente penalizzato dalle chiusure forzate dell’ultimo anno e mezzo dovute all’emergenza sanitaria. Ringrazio quindi l’assessore regionale allo sport Simona Ferro per aver voluto a tutti i costi far passare questo importante provvedimento”.

Così la consigliera regionale di Fratelli d’Italia Veronica Russo in merito al bando, che aprirà dal prossimo 10 novembre e che è rivolto a tutte le società e le associazioni dilettantistiche regolarmente iscritte al Registro delle Società sportive CONI o alla sezione parallela del CIP, finalizzato all’acquisto di attrezzature e di interventi alle infrastrutture sportive.

Nel dettaglio, il bando sarà a sportello e consiste in un contributo per importi da 10mila euro ad un massimo di 40mila suddiviso in una percentuale del 60% finanziato con tasso agevolato dello 0,7% (0,5% se i progetti sono destinati allo sport paralimpico e/o per l’abbattimento di barriere architettoniche) garantito da FILSE ed il restante 40% sarà concesso a fondo perduto. Per tutte le informazioni https://www.filse.it/servizi/agevolazioni.html.

Articolo precedenteVentimiglia: ubriaco e armato di una spranga di ferro danneggia l’auto della Polizia locale: in arresto un 30enne
Articolo successivoEditoria, una crisi con effetto domino sulle edicole. “Lavoriamo tutti i giorni solo per sopravvivere” dice Ottazzi