Curiosità Liguri, ma uniti #bevodolceacqua

Abbiamo già parlato del video realizzato dai viticoltori di Dolceacqua che sta girando sui social e che in appena una settimana ha superato le 19mila visualizzazioni: simbolo che l’unione fa la forza.

Per conoscere meglio l’iniziativa, che è finita anche sui giornali di riferimento del settore, abbiamo incontrato Fabio Corradi uno dei promotori: “Questo video parte da un’idea di Filippo Rondelli di Terre Bianche che in una chat ristretta ha espresso il desiderio di creare qualcosa che desse segno di unità del settore in questo periodo complicato.”

Da lì quel gruppo ristretto è riuscito a coinvolgere tantissimi produttori per sviluppare un video con un messaggio importante.

“L’idea era quella di passarci un testimone e la scelta è ricaduta sulla pietra che è comune a tutti noi: vuoi per i muretti a secco, vuoi che le troviamo nelle nostre campagne. Oltre a questo abbiamo deciso di farla raccogliere per primo a Nuccio Tornatore che l’anno scorso ha fatto la sua ultima vendemmia. Di mano in mano la pietra è arrivata fino al figlio di Filippo: un testimone tra passato e futuro.”

All’iniziativa hanno partecipato la stragrande maggioranza dei produttori di Dolceacqua, “partendo dai 5 iniziali siamo riusciti a coinvolgere 80% dei produttori e chissà che da questa esperienza non possa nascere qualcosa per il futuro.”

Tasto dolente infine quali sono le difficoltà del settore?

“Principalmente trovare lo sbocco per i nostri vini, alcuni vendono alla grande distribuzione che non si è fermata, ma la maggior parte di noi vende alla ristorazione che è ferma e forse sarà una delle ultime a partire, ma cerchiamo di essere fiduciosi.”

Le aziende che potete trovare nel video in ordine di apparizione:

Tornatore Giuseppina (Nuccio Tornatore)
Testalonga (Erica e Nino Perrino)
Maixei (Fabio Corradi)
Selvadolce (Aris Blancardi)
Caldi (Caldi Fabiana)
Ka’Manciné (Maurizio Anfosso)
Du Nemu (la piccola Noa, Ari e Luca Dallorto)
Gajaudo (Giulio Gajaudo)
Tenuta Rondelli (Roberto Rondelli)
Maccario Dringenberg (Giovanna Maccario)
E Prie (Lorenzo Anfosso)
Tenuta Anfosso (Alessandro Anfosso)
Mauro Zino (Luigi Mauro)
Tenuta Ascari (Alex Ascari)
Foresti (Marco Foresti)
Ramoino Vini (Fabiana Ramoino)
Terre Bianche (Franco Laconi, Filippo e il piccolo Matteo Rondelli)