Capace di richiamare numerosi clienti sia dall’Italia che dalla vicina Francia, il mercato coperto di Ventimiglia rappresenta ancora oggi il fulcro del commercio dell’estremo Ponente ligure.

Ai microfoni di Riviera Time, il segretario cittadino della Lega a Ventimiglia e capogruppo della lista del partito alle vicine amministrative, Andrea Spinosi, lancia una proposta per il rilancio del mercato.

“Abbiamo fatto diversi incontri con i coltivatori della zona – dichiara Spinosi – e per dare un’ulteriore offerta merceologica a questo mercato dovrà sicuramente essere incentivata la produzione di prodotti a chilometro zero. Questa è una cosa che sta prendendo abbastanza piede ma che deve essere incrementata perché può rappresentare sia un’offerta migliore e qualitativamente superiore, sia una fonte di reddito non indifferente per gli agricoltori della zona”.