anziana

Diffidiamo Alisa dal trasferire malati Covid nelle RSA: ciò comporterebbe un aggravamento della situazione riportandoci ai livelli di contagio già vissuti”.

Vanno all’attacco le segreterie Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilpensionati Liguria in una nota stampa e chiedono ancora: “Vogliamo siano applicati protocolli sanitari in tutte le strutture assistenziali, garantita la presenza di personale medico, infermieristico e sociosanitario qualificato e assicurato il controllo periodico dagli operatori anche attraverso i tamponi. Serve una rete per effettuare il tracciamento in virtù anche dei tamponi effettuati e la presenza delle unità territoriali per assistere i malati a domicilio”, proseguono le organizzazioni sindacali che concludono così: “Alle istituzioni chiediamo inoltre che vengano garantite agli anziani attività sociali nelle strutture, consentito di loro di mantenere il contatto con i propri familiari anche attraverso telefonate e videochiamate e organizzato il servizio di segretario sociale attraverso cui fornire informazioni sulla salute degli ospiti”.

Articolo precedenteCoronavirus, 4 nuovi casi nelle scuole dell’imperiese
Articolo successivoVentimiglia: ubriaco provoca incidente stradale con feriti e fugge, fermato dai Carabinieri