L’ultima edizione, da record, risale al 2019 poco prima della riconferma di Biancheri nel ruolo di Sindaco di Sanremo. Poi la mazzata della pandemia ha mandato tutto all’aria e la grande festa del fiore, prodotto simbolo della città, celebrata con il Corso Fiorito non si è più svolta.

Grazie ai buoni rapporti, oltre che per rispettare gli impegni della Convenzione, con la Rai, Sanremo avrà uno spazio importante sulla rete ammiraglia della tivù di Stato.

Domenica 16 maggio a partire dalle ore 12,25 l’intera puntata di Linea Verde sarà dedicata a Sanremo, al suo entroterra e alle sue eccellenze gastronomiche, paesaggistiche, turistiche, un rapido viaggio dai monti al mare, dalla cultura occitana radicata nei borghi di Realdo, Verdeggia, Triora, sino alla costa e al mare premiato anche quest’anno con la prestigiosa Bandiera Blu.

Lo speciale su RaiUno parlerà del Parco San Romolo – Monte Bignone e i suoi percorsi spettacolari ridisegnati per escursionisti a piedi e in mtb, per scendere verso la costa, con tappe nel centro storico sanremese della Pigna, nel Mercato Fiori di Valle Armea con riprese dell’asta floricola, nell’appena ristrutturato Mercato Annonario ortofrutticolo, ovviamente la Pista Ciclabile, ma anche l’arrivo dei pescherecci sul porto con il loro ‘bottino’ di prelibati gamberi rossi, i dolci e squisiti Baci di Sanremo ed altre specialità gastronomiche tipiche della cucina tradizionale locale con il supporto dell’Istituto Alberghiero di Arma di Taggia.

Ad occuparsi del progetto per il Comune è stato l’assessore al Turismo Giuseppe Faraldi che ne ha affidato la gestione e l’indispensabile supporto logistico al super-collaudato Ufficio Turismo di Palazzo Bellevue che, tra le altre cose, da tanti anni organizza direttamente il Corso Fiorito.

Imprescindibili i contributi forniti dai singoli, da Leo Pippione per la memoria storica matuziana, a Sonia Zanella che presiede il Consorzio Forestale San Romolo & Monte Bignone, da Andrea Gorlero presidente Amaie Energia che gestisce il Mercato Fiori a Franco Barbagelata che ne è il direttore. Senza dimenticare le due consigliere comunali Ester Moscato e Simona Moraglia che hanno affiancato l’assessore Faraldi per questa iniziativa.

Le riprese sulla costa sono state effettuate nella prima metà di marzo, quelle relative all’entroterra dal 6 al 9 aprile, per realizzare uno speciale della durata di circa 55 minuti.

Articolo precedenteIl consigliere regionale Ioculano: “Autostrade per il turismo: sai quando parti ma non quando arrivi”
Articolo successivoSanremo: Casinò Royale? Non plus…