video

Nato dalla passione per la cucina sostenibile e i prodotti del territorio, il ristorante Ossi di Seppia di Bussana offre una cucina contemporanea e dai sapori autentici.

Materie prime di qualità e a km0, sapori genuini e un’attenzione particolare alla riduzione degli sprechi: tutto questo fa parte della filosofia di Ossi di Seppia, che dopo il difficile periodo di lockdown può finalmente tornare ad accogliere i suoi clienti in sala.

Tanti gli ingredienti tipici della nostra terra, dalla ricotta di pecora brigasca ai fagioli di Badalucco, dall’olio taggiasco all’aglio di Vessalico. Il tutto lavorato e reinterpretato in chiave contemporanea dagli chef Cosimo Corsa e Pietro Russo, e dalla pasticcera Cristina Deambrosis. Non solo. Ogni mattina pane e focaccia fatti a mano e serviti appena sfornati come accompagnamento al menù.

Il nostro critico gastronomico Roberto Mostini ci accompagna alla scoperta di questo locale. Nel video-servizio le interviste ai due giovani titolari del locale, Cosimo e Cristina.

Per info e prenotazioni: +39 0184 191 6976 – info@ossidiseppia.it.

Informazione pubblicitaria

Articolo precedenteIl ‘tunnel sottomarino’ di Cervo: inaugurato il murales che racconta il mare del Ponente ligure
Articolo successivo1 milione e 800 mila euro a Badalucco per i danni dell’alluvione di ottobre 2020. Il sindaco Orengo: “Cifra importante per noi, grazie alla collaborazione con Regione Liguria”