Sopralluogo sulla frana tra Cervo e Andora
02:40

Si è svolto questa mattina un sopralluogo tecnico sulla frana al confine tra i Comuni di Cervo e Andora, che dall’11 giugno ha reso necessaria la chiusura al traffico della sottostante via Aurelia.

La situazione nei pressi del fronte franoso, che si è aperto in zona strada Rollo, è peggiorata nel corso della settimana. “La frana è in movimento – dichiara il vicesindaco Massimiliano Gaglianone – occorre metterla in sicurezza per garantire la riapertura dell’Aurelia. Come Comune abbiamo messo in atto in somma urgenza una serie di interventi che hanno riguardato principalmente la pulizia del versante e il convogliamento delle acque meteoriche. A questo punto occorre un ulteriore intervento di svuotamento della frana stessa, per poi mettere una protezione in blocchi di cemento”.

Sulle tempistiche: “SarĂ  necessaria almeno una settimana di operazioni – spiega – successivamente ci sarĂ  una progettazione puntuale sulle opere definitive di messa in sicurezza del versante”.

Presente al sopralluogo anche il sindaco di Cervo, Lina Cha, che aggiunge: “Purtroppo l’entitĂ  del danno sembra consistente, un piccolo Comune come il nostro non può fronteggiare da solo la spesa. Regione Liguria ci ha rassicurati che stanno prendendo in considerazione la documentazione che abbiamo inviato, di conseguenza contiamo che l’intervento possa mettere il prima possibile in sicurezza la zona”.

Articolo precedenteConsegnata la bandiera verde a quattro istituti scolastici di Imperia, l’assessore Gandolfo: “Siete il nostro orgoglio”
Articolo successivoImperia, l’emergenza sanitaria non ferma i festeggiamenti di San Giovanni: “Si parte sabato. Un segnale di continuitĂ . Imperia è viva”