Al via oggi le lezioni per quasi venticinquemila studenti che sino all’undici giugno siederanno sui banchi di scuola, per un totale  di 206 giorni di lezione. In tutta la provincia sono 3.583 i bambini iscritti alla scuola dell’infanzia7.491 alla scuola primaria, 5.088 i ragazzi delle secondarie di primo grado e 8.195 gli studenti delle superiori.

Un anno caratterizzato da alcune difficoltà dovute soprattutto al limitato numero di dirigenti scolastici che sono passati da 10 a 9 in tutta la Provincia, e dovranno occuparsi di circa 2.700 alunni a testa. La situazione è tale in attesa che esca il bando per il concorso.

Anche la Regione Liguria, oggi è presente per il via alle lezioni e tramite l’Assessore Marco Scajola, presenta ad Imperia i risultati del bando sul piano triennale di edilizia scolastica.

Mentre il Prefetto Silvana Tizzano, in una riunione tecnica avvenuta con le forze dell’ordine ha evidenziato il progetto dedicato alla prevenzione e ai controlli anti spaccio nei pressi degli istituti scolastici. Il Prefetto ha anche sottolineato l’importanza di riqualificare le zone limitrofe ai plessi scolastici, la necessità di realizzare impianti di videosorveglianza e la messa in sicurezza della scuole.

Per l’occasione Riviera Time ha realizzato alcuni servizi nelle scuole del Ponente ligure che verranno pubblicati durante la giornata.

Primo giorno di scuola al Liceo G.D. Cassini di Sanremo

Sanremo: primo giorno di scuola al Cassini, inizia l'orientamento per i "primini"

Primo giorno di scuola all’ITIS di Imperia

Imperia, i commenti degli studenti dell'ITIS prima del suono della campanella

Primo giorno di scuola alle G.B. Soleri di Taggia

Taggia, riaprono le scuole Soleri dopo quattro anni di lavori

Primo giorno di scuola a Riva Ligure

Con 80 mila euro di lavori, accolti oggi gli studenti di Riva Ligure
Articolo precedenteSaluzzo, Maurizio Paschetta pronto per una nuova sfida mondiale
Articolo successivoImperia, i commenti degli studenti dell’ITIS prima del suono della campanella