mercato dei fiori sanremo

Grazie all’azione di Confartigianato Imperia, è prossimo alla risoluzione il problema relativo lo smaltimento degli pneumatici nella nostra provincia.

Il lavoro di mediazione dell’associazione di artigiani ha consentito di raggiungere l’accordo tra AMAIE Energia e Servizi e Ambiente e Servizi Ecosolutions tramite il Consorzio Ecopneus. Tale accordo prevede in giorni stabiliti il posizionamento di una pressa all’interno di uno spazio individuato da AMAIE Energia e Servizi in Valle Armea in via Quinto Mansuino 18.

Il primo posizionamento della pressa con conseguente ritiro degli PFU presso le attivitĂ  di coloro i quali ne faranno richiesta sarĂ  l’8 luglio 2024.

Con questo intervento si punta a diminuire la quantitĂ  di pneumatici fuori uso e a regolarizzarne i ritiri.

Confartigianato Imperia, ancora una volta, si conferma attenta alle problematiche del settore. Ciò è stato possibile grazie alle numerose imprese che finora hanno scelto di affidarsi alla nostra associazione, che ha portato all’attenzione degli enti le istanze della categoria anche a livello nazionale.

“Sono molto soddisfatto che dopo quatto anni dal primo test che Ă© stato fatto presso la carrozzeria Style Car. Per garantire un corretto prelievo di PFU presso i gommisti, siamo giunti ad un accordo con Amaie per avere la possibilitĂ  di collocare un eco-compattatore in zona Valle Armea – ha detto il presidente della categoria degli autoriparatori Sergio Camillo. – Questo importante risultato servirĂ  per ottimizzare i prelievi presso le officine e cercare risolvere il problema dello stoccaggio degli pneumatici. Un ottimo risultato raggiunto grazie all’impegno di Confartigianato”.