Personaggio - SILVIA VILLA, PERFORMER A 360° CON LA VOGLIA DI COMUNICARE LA BELLEZZA

Originaria di Milano ma trasferitasi a Bordighera, Silvia Villa è una performer a 360°. Sono infatti tante le passioni che hanno sempre contraddistinto la sua vita e che ogni giorno la spingono a creare nuovi progetti ed obiettivi.

“Io sono laureata in filosofia ma ho sempre avuto una parte artistica molto forte che necessariamente doveva uscire”, racconta ai nostri microfoni, “Ho fatto 12 anni di danza classica, poi sono passata al canto perché sentivo che potevo liberarmi di più. Per molti anni ho avuto una cover band tributo a De Andrè”.

Nel frattempo Silvia si è anche dedicata alla radio, dove ha unito le sue passioni della musica e della filosofia con una trasmissione dedicata, e ha poi iniziato a studiare doppiaggio e recitazione.

Uno dei progetti di vita che Silvia porta nel cuore è quello dedicato alla figura di Giorgio Gaber: “Mi sono dedicata alla promozione di questa bellissima figura, portando Gaber nelle scuole e questo è stato interessante”.

Qui a Bordighera Silvia Villa ha portato avanti un progetto di grande successo: è stata la regista dello spettacolo teatrale “I Colori dell’Anima: viaggio nei ricordi Monet”, rappresentazione che ha preso spunto dai carteggi dell’artista verso la moglie, scritti durante il suo soggiorno nel Ponente ligure.

Articolo precedenteAmaie Energia pronta a salvare la pista ciclabile di Area 24. Domani la questione approda in consiglio comunale a Sanremo: intervista
Articolo successivoBuona annata per il vino ligure, soddisfatti i produttori di Moscatello