È stata firmata questa mattina in Provincia dal Presidente Fabio Natta e dal Presidente dell’Unione dei Comuni della Valle Argentina-Armea Mariano Bianchi, sindaco di Montalto Ligure, una convenzione che delega alla Polizia provinciale l’esercizio delle funzioni di Polizia locale nei territori dei Comuni che fanno parte dell’Unione (Montalto Ligure, Triora, Molini di Triora, Carpasio, Ceriana e Bajardo).

L’accordo, di durata triennale, ha un costo per l’Unione pari a ottomila euro annui. Si tratta della prima convenzione tra la Provincia e un’Unione dei Comuni, che garantisce in modo strutturato un interscambio di personale e di risorse.

Il Presidente Fabio Natta, che da tempo sostiene l’importanza della presenza e delle funzioni della Polizia provinciale e che in questa azione è stato pienamente supportato dal Consiglio e dall’Assemblea dei sindaci, commenta: “Abbiamo messo nero su bianco e siglato un’intesa che assicura una struttura con un dimensionamento adeguato alle esigenze del territorio per far fronte a materie particolarmente complesse quali quelle della viabilità, della tutela ambientale e urbanistica. Sono certo che questo ulteriore esempio di sinergia tra Provincia e Comuni possa essere seguito da altre Amministrazioni”.

Mariano Bianchi, presidente dell’Unione dei Comuni della Valle Argentina-Armea dice: “La convenzione è uno strumento che ci offre precise garanzie e che ci permette anche di mettere a frutto l’investimento fatto sul nostro territorio per l’impianto di videosorveglianza”.