Si è concluso oggi, a Frabosa Sottana, il collegiale della Maurina Volley.

Quattro giorni di lavoro sia fisico che tecnico per le ragazze sotto la guida di Biagio Di Mieri affiancato dal secondo allenatore Mario Ozenda e dal preparatore atletico Manuel Giribaldi, tra gli affascinanti scorci della Valle Maudagna e i 2382 mt. del Mondolè.

La Maurina Volley ringrazia l’amministrazione comunale di Frabosa nella persona del Sig. Candela Andrea per la disponibilità dell’impianto e l’assistenza prestata e la famiglia Viglietti, titolare dell’Albergo Italia per l’ospitalità riservataci.

In attesa di poter utilizzare il palazzetto dello sport, a disposizione delle società sportive dal prossimo 14 settembre e della palestra Ruffini sul cui utilizzo il presidente della provincia Abbo, si è assunto in prima persona l’impegno di elaborare una soluzione entro i primi giorni di ottobre la Maurina Volley utilizzerà la prossima settimana l’impianto del beach volley a San Bartolomeo al Mare.

Articolo precedenteRegionali, Sappa in visita alle strutture di assistenza per anziani della Provincia accompagnato da Luca Volpe
Articolo successivoVentimiglia, interrogazione urgente del PD sul bando per l’assunzione di un geometra