Si accende l'atmosfera del 70° Festival, le parole di "Nel blu dipinto di blu" illuminano via Matteotti

Tira da tempo aria di Festival nella Città dei Fiori, ma con questa sera si può ufficialmente dire che si è accesa l’atmosfera di questa importantissima 70esima edizione.

Alle 21.00 sono infatti state accese le parole di “Nel blu dipinto di blu”, canzone scritta da Modugno e Franco Migliacci e vincitrice della kermesse canora nel 1958. Famosa in tutto il mondo l’immagine di Modugno che dal palco del Casinò spalanca le braccia e canta “volare ooo, cantare ooo ooo”.

L’evento, organizzato dagli assessori Alessandro Sindoni (turismo) e Silvana Ormea (cultura), vuole così rendere omaggio ad un indiscusso protagonista della musica italiana.

Le parole della canzone partono nei pressi dell’Ariston e arrivano fino al Casinò di Sanremo abbellendo via Matteotti cuore pulsante della settimana festivaliera.

“Una bella iniziativa – commenta il sindaco Alberto Biancheri – con cui vogliamo ricordare Domenico Modugno, straordinario artista conosciuto e apprezzato in tutto il mondo e che ha lasciato il segno nella storia della canzone italiana.” 

Presente all’evento anche il direttore artistico del Festival 2020, Amadeus, e l’ideatore delle luminarie, Tiziano Corbelli.

“Amadeus sta dimostrando di voler bene a Sanremo e di voler conoscere la città, i sanremesi. Per questo sarà sicuramente un grande Festival, al di là degli ascolti e dei risultati. Quello di quest’anno con tutte le novità, il palco in piazza Colombo, e molto altro potrebbe aprire una nuova strada,” aggiunge Biancheri.

Nel video servizio di Riviera Time le immagine delle luminarie e le interviste al sindaco agli assessori Silvana Ormea e Alessandro Sindoni e Tiziano Corbelli.