Setter inglese rubato a Ventimiglia, i padroni si affidano ai social media per ritrovarlo

Continuano gli appelli della padrona di Arno, il cane di razza setter inglese che sarebbe stato rubato mercoledì mattina in un’abitazione di Bevera a Ventimiglia.

Il furto sarebbe avvenuto nel terreno dove i proprietari, che si trovavano a lavoro, tengono alcuni cani. Dopo essersi introdotto nella proprietà privata, l’autore del crimine avrebbe rubato alcune medicine per animali e si sarebbe dileguato portandosi via Arno.

Oggi la padrona del setter ha postato sui social media le foto delle videocamere di sicurezza chiedendo agli utenti di contattarla nel caso riconoscessero il presunto ladro immortalato nelle foto.

Le autorità sono già all’opera per fare chiarezza sulla vicenda.

 

Articolo precedenteSanremo: la mareggiata danneggia le spiagge della Foce, la confartigianato sostiene i balneari
Articolo successivoUn Don giurato a Miss Italia? Ecco cosa pensa la gente