seborga

Il Principato di Seborga lancia oggi, fino al prossimo 31 maggio, un concorso aperto a tutti per individuare i soggetti dei suoi nuovi francobolli, in vista della preparazione di una nuova emissione filatelica del Principato dopo l’ultima risalente al 2014.

Chiunque può proporre un soggetto qualsiasi a piacere, purché legato a Seborga: il Principato (Principi e Principessa, guardie, stemmi vari ecc.), i cavalieri, il paese (monumenti, scorci, vedute, animali tipici…), le specialità floricole (mimosa, ginestra, ulivo, lavanda), le specialità culinarie ecc. Dal punto di vista della tecnica, il soggetto può essere una foto, un disegno, un dipinto, un’opera realizzata al computer con Photoshop o simili: non ci sono limiti alcuni, libero sfogo alla fantasia!

Le proposte devono tassativamente pervenire al Principato via e-mail all’indirizzo finanze@principatodiseborga.com. Dimensioni: larghezza 1420 px, altezza 2000 px (o viceversa); risoluzione: 300 dpi. Partecipando all’iniziativa, l’autore autorizza il Principato di Seborga a disporre della propria opera per l’iniziativa corrente nonché per altre eventuali iniziative future.

La Principessa Nina e il Consiglio della Corona valuteranno le proposte pervenute; le piĂą belle verranno premiate e, dopo essere state aggregate per tema, andranno a comporre i nuovi foglietti filatelici.

“Da sempre i nostri luigini riscuotono l’interesse degli appassionati di numismatica, e con grande soddisfazione di questi ultimi l’anno scorso abbiamo presentato la nuova moneta da 1 luigino e mezzo con l’effigie della Principessa Nina. Ora ci sembra opportuno e doveroso “accontentare” anche i nostri amici filatelici, dopo quasi 8 anni dalla nostra ultima emissione di francobolli – spiega Luca Pagani, Consigliere della Corona che ha da pochi giorni assunto anche la delega per le Finanze. – Ci piaceva l’idea che le proposte arrivassero dai nostri affezionati sostenitori, in un’ottica di partecipazione: da qui l’idea di fare un concorso, dopo la positiva esperienza del “Mimosa Art Challenge” dello scorso anno”.