giuseppe trucchi

Venerdì 3 settembre si è svolto presso la Spes di Ventimiglia, organizzato dalla Scuola di Pace un convegno dedicato all’inserimento scolastico dei minori portatori di disabilità.

Commenta il consigliere di minoranza a Bordighera Giuseppe Trucchi: “Senza entrare nel merito dei vari interventi dei relatori, tutti di grande interesse, sono emersi alcuni dati che a mio parere meritano una attenzione sociale e politica molto profonda.

In particolare vorrei segnalare due di questi elementi critici che ritengo gravissimi.

Il primo riguarda il fenomeno della mortalità scolastica relativa all’intera popolazione scolastica nella nostra provincia. Per mortalità si intendono abbandoni scolastici, frequenze irregolari, inadempienza ecc. durante la scuola dell’età dell’obbligo. Questo fenomeno interessa circa il 26% dei ragazzi. Ciò significa che in provincia di Imperia 3 ragazzi su 10 non frequentano la scuola dell’obbligo in modo corretto.

Questo dato è tra i peggiori del Nord Italia se non il peggiore in assoluto e si ritrova solamente in alcune zone del Meridione specialmente in quelle socialmente ed economicamente più in difficoltà.

Il secondo riguarda il numero di minori che presentando problemi tali da rendere necessario un intervento riabilitativo di tipi motorio, logopedico o psicomotorio riescono ad ottenere tramite ASL il trattamento necessario. Uno studio campione effettuato nelle scuole di Ventimiglia ha dimostrato che 6 famiglie su 10 o rinunciano o devono accedere a trattamenti a pagamento.

Non ritengo necessario aggiungere altro a questi numeri che esprimono un problema di gravità assoluta e che rendono urgentissimo un intervento della politica e della Azienda Sanitaria.

Da parte mia mi attiverò perché il Comune di Bordighera si faccia parte attiva per muovere passi e iniziative necessarie.

Rivolgo un appello alle conferenze dei sindaci affinché inizino un percorso che riporti la nostra provincia ai livelli che le competono per possibilità economiche e culturali”.

Articolo precedenteIl ministro del Turismo Massimo Garavaglia a Diano Marina per sostenere la candidatura di Za Garibaldi a sindaco
Articolo successivoDiano Marina, torna il campionato mondiale di pesto al mortaio ad Aromatica