Nuova tappa del viaggio di Riviera Time alla scoperta dei luoghi più caratteristici del Comune di Diano Marina.

Situato sulla passeggiata a mare, il monumento ai Caduti della Guerra Mondiale del 1915-1918 è contraddistinto da un’aquila colpita a morte, con le ali ripiegate.

“In tutta la valle di Diano Marina sono più di cento i caduti che vengono ricordati sui vari monumenti – spiega Gianmaria Mandara, del Museo Civico ‘MARM’. “È significativo sottolineare come le tante vittime di questo conflitto siano state ricordate ognuna con il proprio nominativo, specificando se morti in combattimento, dispersi, morti per malattia, proprio per non dimenticare il sacrificio di tante persone che nel corso del conflitto hanno perso la vita”.

Poco discosto si intravede il monumento ai Caduti della Seconda Guerra Mondiale, in forma di muro con targhe che ne indicano i nomi.