Alla scoperta di Bellissimi, "U paise di balui"

A Bellissimi, frazione di Dolcedo nel cuore della Val Prino, si racconta che Jacques Etienne Montgolfier, inventore della mongolfiera, giunse, assieme all’inseparabile scimmia Elio, nel piccolo borgo dopo essere scappato dalla Francia della Rivoluzione.

Da qui nasce la tradizione delle mongolfiere di carta che ogni anno vengono fatte volare la seconda domenica di settembre in occasione dei festeggiamenti della Madonna della Misericordia.

Proprio per questo il paese è stato ribattezzato “U paise di balui”.

Riviera Time è andata alla scoperta di questo tradizionale borgo.

Articolo precedente1984 – La Sanremese combatte e pareggia contro la Reggiana
Articolo successivoIsolabona, incidente mortale nel pomeriggio. Muore un uomo, ferita la moglie