[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/246773940″]In previsione dell’impegno che i sindaci si sono presi a partire dal 2018, per la manutenzione della pista ciclabile di Area 24, l’amministrazione comunale di Santo Stefano al Mare si è portata avanti pulendo una scarpata, terreno di proprietà della società, proprio a fianco della pista.

“Un lavoro che non si faceva da anni e che era importante fare il prima possibile. Questa è l’entrata del paese e deve essere curata,” spiega il sindaco Elio Di Placido.

Durante la pulizia e lo sfalcio si è anche notata la mancanza di protezioni. Per la sicurezza dei fruitori della ciclabile sono quindi state posizionate delle transenne che nei prossimi giorni verranno sostituite con una ringhiera.

Articolo precedenteEcco come si sono preparati i sindaci della provincia per l’allerta meteo
Articolo successivoImperia ricorda lo scrittore Giovanni Boine a cent’anni dalla sua morte