piazza baden powell santo stefano

Continuano a pieno ritmo i lavori di restyling a Santo Stefano al Mare, che in questi giorni vedono la riapertura di piazza Baden Powell, dopo una importante opera di riqualificazione.

Una zona nevralgica per cittadini e turisti torna operativa: non solo vedrà ospitare molte delle manifestazioni previste per l’estate ma sarà nuovamente un punto di riferimento per la sua posizione centrale e gli spazi all’aperto che consentono il rispetto delle normative anti Covid.

Il vicesindaco Donato Piccirilli, che ha seguito in prima persona l’andamento dei lavori in ogni sua fase, commenta: “Con grande soddisfazione riconsegniamo ai nostri concittadini, ai turisti e agli ospiti una piazza completamente ristrutturata, sicura e pronta per una nuova accoglienza. I lavori di riqualificazione, già in itinere, hanno interessato sia le parti in legno, con la sostituzione e la manutenzione delle assi, sia il verde, dove il prato è stato interamente messo a decoro. Per rendere ancora più bella la piazza, sono stati piantati fiori di geranio e begonia e sistemati gli alberi di gelso a corollario dell’anfiteatro. Colgo l’occasione per ringraziare i colleghi amministratori, il Sindaco e gli uffici per la preziosa collaborazione”.

La riapertura della piazza è la prima di una lunga serie di novità che saranno portate a termine nei prossimi giorni e che vedranno una Santo Stefano al Mare ancora più bella, a piccoli passi, ma dove amministrazione e cittadini collaborano sempre Insieme.

Articolo precedenteNuovo guasto all’acquedotto del Roja in zona Galeazza: sospensione del servizio idrico nel Golfo dianese
Articolo successivoCervo, dal 1 luglio parcheggi blu triplicati e nuove tariffe. Il sindaco Cha: “I proventi saranno investiti per migliorare la viabilità e il manto stradale”