Questa mattina l’amministrazione di Santo Stefano al Mare ha riaperto i giardini dedicati al ricordo di “Don Libero Maldotti”. Alla presenza del sindaco, degli assessori, dei consiglieri e di chi ha seguito i lavori, il parroco di Santo Stefano al Mare, Don Umberto Toffani ha benedetto i giardini, ricordando la figura di Don Libero, che per anni ha visto crescere generazioni di bambini: “Facciamo memoria della Fede che ha sostenuto Don Libero, per tutti i bambini che entrando in questo spazio di gioco possano uscirne felici e soprattutto sani, senza farsi male”.

Un parco completamente riqualificato e messo in sicurezza, destinato ai bambini e alle famiglie che potranno trovare nuovi giochi, attrezzature divertenti e a norma in un’area verde e fiorita.

Sui giardini sono stati eseguiti importanti lavori di ripristino per il rinnovamento, ma anche di regimentazione delle acque, utilizzando tecniche e materiali che garantiscono la sicurezza e che permetteranno una manutenzione piĂą immediata e duratura.

Articolo precedenteToti: “La Liguria sta ripartendo, seconda regione per immunizzati in Italia”
Articolo successivoImperia: giovedì al Palasalute la ‘Notte Vaccinale”