Primo piano - campetto colombera pulizia santo stefano

Il campetto della Colombera in strada Ponte Romano ha un posto speciale nel cuore dei sanstevesi. Questa struttura ha infatti visto cresce tante generazioni, correndo dietro un pallone. Da tempo, però, il campo è in stato di completo abbandono.

L’obiettivo della nuova amministrazione guidata dal sindaco Marcello Pallini è quello di valorizzare le strutture sportive comunali e oggi si è fatto un primo, ma significativo e importante passo.

Sotto iniziativa dei consiglieri comunali Alessandro Bruno e Remo Ferretti, questa mattina un gruppo di volontari ha cominciato a ripulire l’area.

“Un impegno dovuto,” commenta Bruno. “Qui ci venivo da ragazzo e ho fatto alcune delle più belle partite di calcio della mia vita. L’idea di questa prima giornata è nata grazie a Remo.”

Il campo è stato utilizzato negli anni passati per l’organizzazione di feste e sagre. All’interno sono ancora presenti un chiosco, delle sedie, tavoli e spazzatura di ogni tipo, tendoni e un grande carrello. Il verde non è più curato da tempo, il fondo in sintetico è rovinato con grandi buche.

Per riportare la struttura sportiva agli onori del mondo ci vorrà tempo e saranno necessari investimenti. Tuttavia queste giornate hanno un significato importante.

Dall’inizio di questa nuova amministrazione, in carica da fine settembre scorso, abbiamo assistito a diversi momenti simili nei quali la cittadinanza è stata coinvolta in azioni concrete come le giornate di pulizia delle spiagge dopo l’alluvione del 3 ottobre.

“È importante coinvolgere tutto il paese,” conclude Bruno nella video intervista visibile a inizio articolo.