La Finale Mondiale della 12° edizione di sanremoJunior (il concorso internazionale per cantanti solisti tra i 6 ed i 15 anni) e le fasi finali della 22° edizione del GEF – Il Festival Mondiale di Creatività nella Scuola, già rimandati a causa della pandemia, si svolgeranno nel prossimo mese di ottobre, dal 7 al 9, al Teatro Ariston di Sanremo ed al Teatro dell’Opera Casinò Municipale. Le Semifinali e la Finale Italia di sanremoJunior, invece, sono in programma per il prossimo maggio, al Teatro dell’Opera del Casinò (salvo ritardi nella riapertura della struttura). Le iscrizioni sono ancora aperte per entrambi i concorsi e, come sempre, si attende nella città dei fiori e della musica una gran folla di partecipanti ed accompagnatori – dall’Italia e dall’estero – che porterà un po’ di respiro ai commercianti cittadini in questo periodo davvero difficile.

I collaboratori della Kismet – la società che si occupa dell’organizzazione di entrambi gli eventi – sono già al lavoro da mesi sia per il GEF – che comporta l’adesione, l’iscrizione e la valutazione dei progetti di scuole pubbliche e private ed associazioni – sia per sanremoJunior, che richiede un’attenta valutazione dei partecipanti da parte della Commissione Selezionatrice e dei Punti sanremoJunior sparsi sul territorio, che si occupano delle selezioni di zona in tutta Italia. Per quanto concerne la partecipazione delle nazioni europee ed extraeuropee, i finalisti manterranno, come sempre, molto alto in livello della Finale Mondiale in programma all’Ariston, dove le esecuzioni saranno rigorosamente dal vivo accompagnate dall’Orchestra sanremoJunior.

Riguardo al GEF – che da decenni è un evento di punta del calendario manifestazioni del Comune di Sanremo – per questa 22° edizione ha ottenuto anche Patrocinio del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano). “EducArte” – il concorso internazionale di pittura, tra le iniziative dell’evento – in questa edizione avrà infatti come tema “Lo sport che amo!”. Gli Istituti Scolastici e le Associazioni Sportive avranno quindi la possibilità di partecipare con i loro studenti dai 5 ai 19 anni, coordinati dai loro insegnanti, inviando una o più tele sulla tematica sportiva.

Articolo precedenteSanremo: otto ospiti vaccinati positivi al covid-19 alla Borea-Massa, nove dipendenti a Casa Serena
Articolo successivoBordighera, disposta chiusura delle aree giochi dal 3 al 5 aprile. Il sindaco Ingenito: “Grande senso di responsabilità dei cittadini, il lungomare rimarrà aperto”