istituto colombo sanremo

L’Istituto “Colombo” di Sanremo è profondamente radicato nel territorio cittadino e vanta oltre un secolo di lodevole e proficua attività educativa. Migliaia di studenti, nel corso degli anni, si sono formati al “Colombo” e hanno poi ricoperto ruoli importanti nel tessuto sociale ed economico di Sanremo e dell’intera provincia. Numerosi studenti illustri hanno fatto parlare di sé: scrittori, imprenditori, funzionari pubblici, insegnanti e politici.

Il “Colombo” iniziò le sue attività come Istituto comunale (i docenti e tutto il personale erano allora organizzati e stipendiati dal Comune di Sanremo), e tale rimase, ancorché pareggiato alle scuole di Stato, per un quarantennio circa, per poi diventare Istituto statale nel 1957. Una storia avvincente che due docenti dell’Istituto, la prof.ssa Fiammetta Ausonio e il prof. Dario Daniele, hanno minuziosamente ricostruito, avvalendosi di prezioso e raro materiale d’archivio (in parte recuperato presso l’archivio del Comune), atti amministrativi, delibere del Consiglio comunale, testimonianze, ricordi di ex-studenti ed ex-docenti.

È stata così ultimata una originale pubblicazione, la prima del suo genere, che sintetizza la storia del “Colombo”, a circa un secolo dalla sua nascita. Teniamo a dire che i due docenti autori hanno regalato alla scuola la loro ricerca, rinunciando ad ogni diritto economico sulla pubblicazione.

L’opera si divide su questi principali capitoli:

1. Storia dell’edificio sede dell’Istituto (dalla sua edificazione nel diciassettesimo secolo come convento delle Suore Turchine, alle varie trasformazioni avvenute negli anni fino ai giorni nostri: questo lavoro è stato realizzato dallo storico locale Andrea Gandolfo);

2. Storia dell’Istituto “Colombo” (con riferimento alle prime delibere del consiglio comunale alla fine dell’8oo, ai carteggi con il regio ministero dell’epoca, alle circolari interne nel ventennio fascista e durante la seconda guerra mondiale, al periodo di gestione del Comune di Sanremo, al dopoguerra e alla statalizzazione dell’Istituto);

3. Gli studenti illustri: tra questi vengono approfonditi, tra gli altri, lo scrittore Francesco Biamonti, Giovanni Zagrebelsky (padre dei noti giuristi), Amilcare Rambaldi (ideatore del Festival di Sanremo e della rassegna “Tenco”), numerosi Sindaci della città e alcuni sportivi olimpionici;

4. Testimonianze di ex studenti (che hanno creato “gruppi” su Facebook) ed ex docenti;

5. Parte iconografica: immagini d’epoca e documenti originali (avvalendosi di materiale originale di vari archivi).

“Abbiamo voluto realizzare quest’opera – ci dice il prof. Dario Daniele, coautore del volume – per lasciare una traccia ai posteri su quello che è stata la nostra scuola, ricca di storia e di aspetti interessanti. Sono gli avvenimenti di una comunità nella quale sono cresciute e si sono formate migliaia di persone. Ed è la comunità nella quale io stesso ho trascorso la maggior parte della mia vita (prima da studente e poi da docente). Insieme alla collega Fiammetta Ausonio, preziosa bibliotecaria dell’Istituto per molti anni, ci siamo avventurati in un percorso di ricostruzione affascinante che ci ha molto coinvolto. Non possiamo che ringraziare la Dirigente Scolastica dello scorso anno, prof.ssa Elisabetta Bianchi, e l’attuale Dirigente, prof.ssa Valentina Dell’Aquila, per la fiducia data al progetto, il Comune di Sanremo, con il Sindaco Alberto Biancheri in testa, e il Casino Municipale, rappresentato dal Presidente del consiglio di amministrazione avv. Adriano Battistotti, per il fondamentale contributo e per il patrocinio, e naturalmente tutti coloro che hanno in qualche modo partecipato e contribuito alla realizzazione di questo complesso lavoro di ricerca.”

Entusiasta anche la vice-preside dell’Istituto, prof.ssa Francesca Rotta Gentile, nota per essere promotrice di numerose iniziative culturali e rassegne letterarie: “Finalmente la storia secolare del nostro Istituto è stata scientificamente ricostruita e ora può essere trasmessa ai posteri. Un grazie di cuore ai due docenti che hanno svolto questo complesso lavoro di ricerca. Ora siamo ancora più orgogliosi di appartenere a questa scuola, con un passato così ricco e avvincente. Lunga vita al Colombo!”

Non potendo effettuare per ora una presentazione in presenza, a causa dell’emergenza sanitaria in atto, sarà registrata, nei prossimi giorni, una presentazione su piattaforma online che verrà adeguatamente pubblicizzata sui media e trasmessa anche sul sito dell’Istituto (www.iiscolombo.org).

Si può richiedere una copia gratuita del volume prenotandola con una email da inviare all’Istituto Colombo (l’indirizzo a cui scrivere è: [email protected]) e successivamente recandosi direttamente nella Scuola (sede di Sanremo) per ritirarla. Visto il numero limitato di copie stampate verrà data priorità agli ex studenti ed ex-docenti dell’Istituto.