Torna per il secondo anno “Musica a Santa Tecla”, la stagione concertistica internazionale dedicata alla musica classica.

Quest’anno gli appuntamenti raddoppiano, con ben 8 concerti in programma dal 24 maggio al 15 giugno, al venerdì e al sabato alle ore 19.

Il primo concerto del 24 maggio si terrà al Teatro dell’Opera del Casinò per poi proseguire con gli altri appuntamenti al Forte di Santa Tecla, location che presenta un’acustica ottimale, come spiegato da Fabio Marra, direttore artistico della manifestazione.

L’obiettivo è quello di avvicinare i giovani alla grande musica classica e quest’anno la stagione si è ampliata perché oltre a presentare i giovani talenti del concertismo nazionale e internazionale, si è arricchita della presenza di Maestri di fama internazionale.

Otto appuntamenti con grandi nomi in un ricco programma che spazia dal Barocco al Romanticismo sino al Novecento che riserverà molte sorprese con composizioni di rara esecuzione e differenti stili e linguaggi.

Il programma e gli artisti:

  • 24 maggio Concerto inaugurale al Teatro dell’Opera del Casinò – Marian Sobula, pianoforte (Chopin, Paderewski)
  • 25 maggio – Margherita Succio, violoncello e Ana Ilic, pianoforte (Beethoven, Schumann, Brahms)
  • 31 maggio – Saverio Alfieri e Kanishka Saha, pianoforte (Chopin, Listz, Ravel, Scriabin, Grieg)
  • 1 giugno – Elena Cecconi, flauto e Gigliola Grassi, pianoforte (Saint-Saens, Prokovief, Taffanel)
  • 7 giugno – Sigrid Kuulmann, violino e Tarmo Eespere, pianoforte (Kreisler, Debussy, Ysaye, Sibelius)
  • 8 giugno – Duo dissonAnce, fisarmoniche (Roberto Caberlotto – Gilberto Meneghin)
  • 14 giugno – Cesare Grassi, pianoforte (Beethoven, Chopin, Schumann)
  • 15 giugno – Angela Papale, soprano e Fabio Marra, pianoforte (Verdi, Puccini, Mascagni, Tosti)

Tutti i dettagli nell’intervista a Fabio Marra.