MIA Arcigay Imperia scrive alla redazione di Riviera Time per denunciare un atto di violenza nei confronti di una ragazza transgender a Sanremo:

“Siamo stati contattati da Nitta, ragazza transgender residente a Sanremo, che ci ha raccontato di essere stata insultata da un giovane ragazzo lo scorso sabato nella città dei fiori, mentre passeggiava in centro a Sanremo con sua madre.

Il ragazzo, di supposte origini magrebine, dopo aver ripetutamente insultato Nitta con ingiurie a stampo transfobico, ha infierito sputando diverse volte in direzione del volto della ragazza.

Nitta lamenta anche un ritardo nell’intervento della polizia, che sarebbe arrivata solo 40 minuti dopo la chiamata. 

Mia Arcigay Imperia condanna con forza l’accaduto e invita le autorità competenti a prendere i dovuti provvedimenti e a condannare con altrettanta forza questi incresciosi fatti. Purtroppo già la scorsa estate la nostra riviera è stata teatro di insulti a stampo omofobico che abbiamo prontamente denunciato.

Mia Arcigay Imperia augura a Nitta di ritrovare presto la serenità che merita e la ringrazia per averci contattati. Atti di questo tipo vanno sempre denunciati e condannati. Bene ha fatto Nitta a chiamare immediatamente la polizia, che ringraziamo per l’intervento, ma alla quale chiediamo pronta e completa collaborazione.”