È tutto pronto per la 17esima edizione di “Danzare per la vita”, il festival internazionale di danza moderna, contemporanea, classica e hip-hop, ideato da Tony Del Core con la collaborazione artistica di Deyla Del Core (D&D Dance).

Il festival, in collaborazione con l’Unicef, è nato per omaggiare Aldo Farina, primo presidente dell’associazione.

L’appuntamento è al Teatro del Casinò di Sanremo sabato 18 e domenica 19 maggio e il ricavato sarà devoluto interamente in beneficenza all’Unicef.

La manifestazione nel corso degli anni è cresciuta sempre di più e gode del patrocinio di Regione Liguria e del Comune di Sanremo.

“Provengono scuole da tutta Italia, abbiamo il sold out – spiega Tony Del Core – La soddisfazione è quella di vedere gente molto interessata all’evento. Lo scopo è certamente quello della solidarietà e della beneficenza, il nostro detto è infatti spettacolo e solidarietà”.

I ballerini in concorso saranno giudicati da una giuria d’eccezione presieduta dal coreografo Bill Goodson e dal voto del pubblico.

Tony Del Core, ideatore del concorso, racconta l’edizione 2019.