Un centinaio di persone tra iscritti e sostenitori più attivi oltre ai rappresentati locali, regionali e nazionali del partito si sono radunati alla cena della sezione matuziana di Forza Italia che si è tenuta giovedì 06 settembre presso il ristorante dell’Hotel Marinella a Sanremo.

Moderati dal coordinatore Gianni Rolando, che ha introdotto la serata ripercorrendo sinteticamente gli ultimi anni di attività politica svolta da Forza Italia Sanremo e anticipando le attività future in vista delle prossime elezioni amministrative, sono intervenuti: l’On. Giorgio Mulè (portavoce nazionale dei gruppi parlamentari di Forza Italia) che ha brevemente relazionato sulle attività nazionali e ribadito la propria disponibilità ed interessamento per il nostro territorio, facendo un quadro delle attività politiche riconducibile all’area di centrodestra nonché le prospettive a breve termine per il rinnovamento di Forza Italia nazionale. L’assessore regionale Marco Scajola, che ha riportato una sintesi circa le attività poste in essere in regione Liguria da Forza Italia e dal Governatore Giovanni Toti anche a seguito del crollo del Ponte Morandi e le possibili ricadute sul ponente della Liguria.

Successivamente il coordinatore Gianni Rolando ha introdotto il candidato sindaco per l’area di centrodestra Sergio Tommasini che ha spiegato agli ospiti le ragioni della candidatura nonché la propria visione manageriale per la governance della città di Sanremo, sottolineando che intende portare l’esperienza di manager maturata all’estero a casa propria mettendola a disposizione della città. In particolare una visione manageriale intesa per obbiettivi realizzabili, misurabili e finanziabili adattati alla politica ed alla amministrazione della cosa pubblica. Per queste ragioni sarà necessario formare una squadra di alto profilo rappresentata da elementi del centrodestra e delle liste civiche auspicando che questa alleanza possa allargarsi ancora.

Lo stesso Gianni Rolando ha poi chiuso la carrellata degli interventi ringraziando il segretario cittadino di Forza Italia Emanuele del Compare per l’attività politica nel partito, assente giustificato per temporanea indisposizione, ed i consiglieri Balestra, Baggioli e Solerio per l’attività di opposizione sin qui svolta in consiglio comunale.

Articolo precedenteCalcio: il Team Manager dell’Imperia, Francesco Bregolin invita tutti al “Ciccione”
Articolo successivoVentimiglia, due migranti intrappolati sul Passo della Morte: uno recuperato