Sanremo, successo per il contest fotografo “Dove ti trovo?”

Si è conclusa sabato sera l’edizione 2017 del Contest Fotografico Distrettuale “Dove ti trovo?”, il concorso fotografico realizzato e promosso dal DSS 2 Sanremese  in collaborazione con Comune di Sanremo, Centro di Solidarietà l’Ancora e Tavolo Giovani.

Il progetto è stato ideato e realizzato dagli operatori dei Centri Aggregativi Marita Perotto, Veronica Zaia, Michela Nobile, Sara Orsino, Valerio Gambacorta, Anna Freducci e Andrea Di Pompeo, coordinatore dei centri.

Nel suggestivo scenario del Forte di Santa Tecla, l’Assessore Costanza Pireri e l’Assessore Daniela Cassini hanno partecipato ad un pomeriggio caratterizzato da emozioni e buona musica – grazie alla direzione artistica di Christian Gullone e Valentina Di Donna e di tutti gli artisti che si sono esibiti –, arricchito soprattutto da tanti ragazzi che hanno scelto di trascorrere un momento aggregativo diverso all’insegna dell’espressione artistica.

“E’ stata davvero una bella giornata – commenta l’Assessore Pireri – che ha permesso di porre in primo piano i giovani e la loro percezione della città, intesa non solo come luogo in cui si vive ma anche come spazio in cui possono nascere delle storie. Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita di questa manifestazione, invitando chi lo desideri a continuare a seguire la mostra di foto che diventerà itinerante”.

La prospettiva racchiusa nelle fotografie premiate da una giuria eterogenea – composta da Fulvio Rombo, psicoterapeuta e presidente Associazione di Promozione Sociale Effetto Farfalla; Licia Albini presidentessa della Associazione culturale Matteo Bolla; Elisabetta Bellantonio esperta di fotografia; Alessio Olivieri, esperto di fotografia e Eleonora Salata rappresentate del Tavolo Giovani di Sanremo -, diventerà infatti un’esposizione itinerante che si sposterà  tra i Centri di Aggregazione a partire dal prossimo autunno. 

È possibile visualizzare le foto vincitrici sul sito: www.distrettosanremesegiovani.com.

Articolo precedenteElezioni 2017, Paolo Ferrero a Taggia per sostenere il candidato sindaco Marco Ardoino
Articolo successivoCondizionatore sul balcone: ci vuole l’autorizzazione del condominio?