Sanremo, sport e disabilità: successo per "IntegrAbilmente in Mare"

Si è svolto questa mattina l’ormai consueto appuntamento con “IntegrAbilmente in Mare”, l’evento organizzato dalla Polisportiva IntegrAbili di Sanremo, che da anni si occupa dell’integrazione dei disabili nello sport, in collaborazione con la Capitaneria di Porto, Hsa Italia e Comune di Sanremo.

Proprio quest’anno l’attività della polisportiva compie dieci anni e così sono stati organizzati diversi appuntamenti, tra cui quello di oggi.

L’iniziativa, nata con l’idea di promuovere le attività marine per persone con disabilità all’insegna dell’integrazione, ha coinvolto sia bimbi e ragazzi che adulti. La mattinata di sport ha visto gli atleti cimentarsi nella canoa, nella vela e nella subacquea.

Le attività si sono svolte grazie alla collaborazione con diversi enti e associazioni sportive e non solo: Polizia di Stato, Carabinieri, Lega Navale, Marvin Scuba Diving Sanremo, Yacht Club Sanremo, Canottieri Sanremo.

Ospiti della giornata il  5° Nucleo Sub Guardia Costiera, Nucleo Carabinieri Subaquei di Genova e gli acquascooter della Polizia di Stato.

“Un’ennesima edizione che organizziamo proprio con le attività che svolgiamo normalmente durante l’anno – spiega la Presidente della Polisportiva Alessandra Mamino – Cerchiamo di ampliare e sensibilizzare anche gli enti perché la disabilità fa parte della società ed è bene che tutti siano coinvolti”.

Articolo precedenteSanremo, Festival e Casinò: questa sera in Consiglio comunale le interrogazioni del movimento “100percentoSanremo”
Articolo successivoArriva anche a Imperia #backstage, campagna CGIL a sostegno dei lavoratori del turismo