Nel corso di un servizio coordinato svolto congiuntamente tra personale della locale Compagnia Carabinieri, del Commissariato di P.S. e della Polizia Locale di Sanremo, nella mattinata odierna sono stati svolti accurati sopralluoghi in alcune abitazioni del centro storico di Sanremo allo scopo di verificare le condizioni di abitabilità, igiene e regolarità dei contratti di locazione. Nel corso di uno di questi controlli, condotto all’interno di un’abitazione sita in via Arnaldo da Brescia venivano rinvenuti e sequestrati circa 300 oggetti con marchio contraffatto (borse, occhiali, cinture, ecc.) e tre cittadini senegalesi che vi dimoravano, peraltro muniti di permesso di soggiorno, venivano pertanto segnalati all’Autorità Giudiziaria.

Viste le pessime condizioni igieniche riscontrate all’interno dell’alloggio, ulteriori accertamenti verranno svolti a cura della Polizia locale per verificare le condizioni di agibilità dell’appartamento. Analoghi servizi congiunti continueranno nei prossimi giorni nella zona della “Pigna” per prevenire simili situazioni di illegalità.