olmo romeo

Olmo Romeo, consigliere del Cda del Casinò di Sanremo, con un post sul suo profilo facebook ha risposto alle dichiarazioni rilasciate questa mattina da Alberto Biancheri dopo la scelta di Romeo di schierarsi con il candidato sindaco Sergio Tommasini.

“Caro Alberto, 
come nei migliori matrimoni chi viene lasciato cerca sempre di alzare i toni per spostare l’attenzione dai fatti, oppure come in questo caso, dai contenuti. Considero parlare di poltrone una caduta di stile. Nelle dichiarazioni rese ai giornali affermi:“ho detto che secondo me sarebbe stato giusto una proroga del Cda a maggio e si sarebbe potuto proseguire anche dopo”. Quindi so bene che mi hai proposto di restare nel CdA del Casinò, ma sinceramente reputo più importante il progetto che la poltrona.

Comunque se ritieni che questo debba essere il tono della campagna elettorale, ho ulteriore conferma di aver valutato correttamente non solo il programma di Tommasini ma anche le persone con cui condividere questa nuova sfida.

Attendo quindi con ansia di leggere pubblicamente le tue linee programmatiche sul futuro della casa da gioco e del turismo, senza denigrare o sminuire il lavoro e i meriti di chi in questi anni ha lavorato senza alcuna polemica e solo per raggiungere il risultato.

Il dissenso e il confronto, sempre osteggiato nella tua amministrazione, dovrebbero essere invece un valore aggiunto in ogni schieramento politico, ma ho imparato sulla mia pelle che non è così”.

Articolo precedenteElezioni 2019, ‘Sanremo Attiva’ passa dalla parte di Biancheri: “Tanti punti in comune”
Articolo successivoMannoni a Riviera Time: “Dato di affluenza importante, pieno sostegno al nuovo Segretario nazionale”