E’ stata approvata oggi in Giunta regionale la variante al Piano Urbanistico Comunale di Sanremo sull’area di circa 6500 metri quadri di proprietà di Riviera Trasporti situata a ridosso della pista ciclopedonale in Corso Cavallotti.

La variante prevede l’eliminazione della rimessa con officina e la sua riqualificazione con una destinazione mista ad uso residenziale, commerciale e turistico ricettivo.

Le valutazioni espresse dalla Regione sugli aspetti ambientali e l’impatto sul traffico sono risultate positive e prevedono il miglioramento della qualità ambientale della zona per effetto dell’eliminazione della rimessa e dell’officina.

La Regione ha tuttavia formulato alcune prescrizioni sulle altezze delle nuove costruzioni e l’inserimento di una fascia verde alberata verso la pista ciclopedonale.

“Si tratta – afferma l’assessore regionale all’urbanistica Marco Scajola – di un deciso miglioramento dell’assetto urbanistico di Sanremo che contribuisce sia al superamento delle difficoltà economiche nelle quali si trova Riviera Trasporti, a garanzia della continuità del servizio pubblico e della tutela dei posti di lavoro aziendali, sia ad una migliore qualità di un’area attraversata dalla splendida pista ciclabile.”