pigna sanremo

Il Ministero per l’Innovazione e le Mobilità Sostenibili (MIMS) ha approvato i tre progetti presentati da Regione Liguria e relativi al bando qualità dell’abitare che riguardano interventi di riqualificazione urbana a Genova (Begato), Sanremo (recupero del quartiere la Pigna) e Sarzana (recupero del borgo e del litorale di Marinella).

Lo comunicano il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola. Ognuno dei tre progetti riceverà 15 milioni di euro per un totale di 45 milioni.

“Il modello Liguria è ancora protagonista – dichiara il presidente di Regione Giovanni Toti – perché su tre progetti presentati per tre zone strategiche tutte e tre sono stati approvati e hanno ricevuto punteggi elevati. Questo significa l’arrivo di 45 milioni nella nostra regione che ha saputo sfruttare un’occasione importante presentando tre progetti strategici e di alta qualità in tre zona che aspettavano da anni investimenti finalizzati alla riqualificazione e al rilancio”.

“È stato un lavoro difficile e molto impegnativo – aggiunge l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola – abbiamo lavorato giorno e notte a questi progetti e sono felice e orgoglioso che i nostri sforzi siano stati ripagati e che tutti e tre i progetti siano stati approvati e siano molto alti in graduatoria. A dimostrazione di un lavoro ben fatto e ben progettato che darà qualità e rilancerà il nostro territorio”.

Articolo precedenteBordighera, al “Seagull Lounge Beach Bistrot” presso i Bagni Kursaal il concerto di musica classica “Piano B”
Articolo successivoImperia, riqualificazione dell’Ex Sairo: il progetto tra i vincitori del Bando del Ministero. In arrivo 15 milioni di euro per la realizzazione