Secondo Sandiano, Coordinatore Cittadino di Forza Italia Sanremo

Dopo le lamentele dei cittadini relative alla raccolta differenziata porta a porta nella città, Secondo Sandiano, Coordinatore Cittadino di Forza Italia Sanremo, insieme ai consiglieri comunali di Forza Italia, Simone Baggioli, Commissario Provinciale di Forza Italia e Capo Gruppo di Forza Italia Comune di Sanremo, e Patrizia Badino, responsabile provinciale di “Azzurro Donna”, preannunciano l’invio nelle prossime ore di un’interrogazione al Sindaco Alberto Biancheri, affinché relazioni in merito alla questione nel prossimo consiglio comunale.

“Alla luce delle problematiche emerse riguardanti la raccolta differenziata porta a porta segnalateci dai cittadini, invieremo al Sindaco un’interrogazione per relazionare al Consiglio Comunale in merito alle decisioni prese negli ultimi giorni, che prevedono la cassa integrazione e le ferie dei netturbini, nonché alle strategie e programmi futuri”, dichiarano Patrizia Badino e Simone Baggioli, Consiglieri Comunali, e Secondo Sandiano, commissario cittadino per Sanremo.

“Oltre alle lamentele dei cittadini di Sanremo, indignati per le condizioni di sporcizia in cui versano alcune zone della città e preoccupati per un’eventuale riduzione del servizio, il Comitato Cittadino di Forza Italia ha ricevuto anche le rimostranze del personale di AMAIE Energia, costretto alla cassa integrazione e alle ferie in un periodo in cui, nonostante l’emergenza sanitaria in corso, ci sia molto lavoro da svolgere; infatti non tutti i sindacati hanno aderito. Massimo rispetto per tutto il personale, per il lavoro svolto, però chi realmente ha problemi di salute deve utilizzare gli strumenti di malattia mentre se vi sono reali motivazioni per accedere alla cassa integrazione, per minor lavoro su determinati settori, occorre valutare prima la riconversione su altri servizi quali la sanificazione.

Inoltre, chiediamo di ricevere spiegazioni in merito alle operazioni di sanificazione che, attualmente, parrebbero affidate ad un’azienda terza e non svolte da AMAIE Energia. Visti gli investimenti fatti nell’azienda, è doveroso che venga attivato il servizio di sanificazione delle strade dalla AMAIE Energia, eventualmente formando il personale necessario, evitando così anche il ricorso alla cassa integrazione”.

“Riteniamo doveroso che il Sindaco dia, senza aspettare il consiglio comunale, a noi e alla cittadinanza, spiegazioni sulle ‘reali’ motivazioni, sulla strategia di AMAIE Energia e sui programmi futuri. Riteniamo che la ‘nostra’ azienda, ‘nostra’ essendo di proprietà del Comune di Sanremo e quindi dei cittadini residenti, debba mantenere pulita la città e specializzarsi anche per svolgere direttamente la sanificazione delle strade richiesta dall’emergenza sanitaria del Covid-19 e da quello che ci riserverà il futuro”, conclude Sandiano.

Nell’attesa di ricevere riscontro da parte del Sindaco, Secondo Sandiano invita i cittadini di Sanremo a seguire le iniziative del gruppo sulle pagine social https://www.facebook.com/ForzaItaliaProvinciaImperia/, Sanremo del Cittadino e Insieme per l’Italia.