video

Protesta pacifica oggi pomeriggio a Sanremo, nei pressi del sito dove dovrebbe sorgere la nuova antenna 5G Iliad, dei residenti della zona riunitisi nel Comitato Bonmoschetto.

Presente anche l’amministrazione comunale, rappresentata dal neoassessore all’Ambiente, Sara Tonegutti, i consiglieri comunali di maggioranza Marco Viale, Giorgio Trucco, Ethel Moreno e Umberto Bellini e quello d’opposizione, Luca Lombardi.

“La problematica inizia due settimane fa – ci spiega Alberto Amici, del Comitato – quando il quartiere è stato interessato dal volo continuo di un elicottero, che caricava materiale a Coldirodi e lo scaricava in questa zona. Nessuno di noi sapeva nulla”.

“Con la riunione di oggi siamo abbastanza soddisfatti – continua. – Il sindaco sarebbe orientato ad un tavolo tecnico, questo ci fa molto piacere, perché noi siamo già pronti. Abbiamo presentato una procedura d’urgenza presso il tribunale civile, a cui ne seguiranno altre. Qui con noi c’è un avvocato amministrativista di Genova pronta ad iniziare l’iter per un ricorso al Tar”.

I residenti hanno contestato sia sia l’aspetto sanitario che l’impatto ambientale.

Il consigliere Lombardi, il 22 aprile, aveva presentato un’interpellanza urgente, che sarà trattata entro 20 giorni in consiglio comunale, in cui ha chiesto notizie del piano antenne telefoniche approvato nel 2018 e la sospensione dell’autorizzazione per l’installazione dell’antenna.