Si è tenuta questa mattina all’Istituto Regionale per la Floricoltura di Sanremo, la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione ai tirocinanti nell’ambito del progetto di agricoltura sociale FA.TRA.L.. All’evento era presente il direttore dell’IRF Riccardo Jannone, il presidente dell’IRF Gianluca Boeri e Patrizia Martini, responsabile del servizio Patologia.

L’agricoltura sociale riguarda un insieme di attività, esercitate dagli imprenditori agricoli e dalle cooperative sociali, che il progetto vuole sviluppare, considerando il settore agricolo quale opportunità di impiego di individui svantaggiati ma anche un’esperienza di vita, formazione, orientamento, socializzazione e crescita personale.

Il progetto “Coltiviamo fasce trascurate nel Ponente Ligure (FA.TRA.L.)” mira ad incrementare, nell’ambito della provincia di Imperia, le attivitĂ  agricole connesse all’inclusione socio-lavorativa di soggetti svantaggiati con lieve disabilitĂ  psico-fisica e/o con difficoltĂ  ad inserirsi/reinserirsi nel flusso lavorativo (cosiddetta AREA GRIGIA). Si propone, inoltre, di allargare il coinvolgimento sociale ad aree pubbliche (Aree Verdi a Gestione Sociale). Quest’ultimo aspetto, infatti, nonostante sia previsto nella legislazione regionale inerente, risulta tutt’oggi il meno sviluppato.

Il progetto inoltre, si focalizza su due importanti punti:
a) attraverso il coinvolgimento di alcune aziende che giĂ  da tempo stanno operando nel recupero e nella bonifica di terreni abbandonati, si mira a coniugare all’Agricoltura Sociale anche il ripristino di forme di agricoltura tradizionale perdute, limitando la minaccia di dissesto idrogeologico che caratterizza i terreni lasciati incolti,
b) attraverso il coinvolgimento di aziende che operano anche nella trasformazione agroalimentare si mira a creare fra le aziende aderenti al progetto una rete che consenta di realizzare una filiera corta, con una promozione dei prodotti nel mercato locale.

Progetto “FA.TRA.L.” – Capofila: Istituto Regionale per la Floricoltura – Partner: Asl1, Comune di Ventimiglia, Coldiretti della Provincia di Imperia, Verdiamo SocietĂ  Agricola Srl, Spes Soc. Coop. Sociale Onlus, Azienda Agricola Leoni S.S., Azienda Agricola Danelli Tommaso, Azienda Agricola Ronco Wilma, Ats 14 (che comprende i comuni di Aquila d’Arroscia, Armo, Borghetto d’Arroscia, Cosio d’Arroscia, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Pieve di Teco, Pornassio, Ranzo, Rezzo, Vessalico).