Comune Sanremo palazzo bellevue

Gruppo Consiliare sanremese di Fratelli d’Italia ha presentato ieri un ordine del giorno per chiedere l’acquisto di visiere protettive da distribuire ai commercianti che vendono generi alimentari e beni di prima necessità.

PREMESSO che la grave situazione sanitaria legata alla diffusione del coronavirus COVID 19 ha provocato sull’economia un impatto drammatico che rischia di portare al fallimento soprattutto le piccole e medio imprese su cui si fonda la stabilità economica e finanziaria del nostro Paese;

VISTO che tra le misure di contrasto al COVID 19, oltre al distanziamento sociale, quella più efficace è l’utilizzo delle mascherine e delle visiere protettive;

PRESO ATTO che nella vicina cittadina di Mentone (Francia) l’Amministrazione Comunale ha provveduto a dotare i commercianti di generi alimentari di maschere con visiera protettiva di sicurezza al fine di sconfiggere le barriere essenziali di questa pandemia;

CONSIDERATO che l’utilizzo delle visiere protettive, sicuramente prioritario ed indispensabile per chi opera nel settore della sanità, risulta essere comunque utile anche per chi opera nel commercio, ed in particolare per chi vende prodotti alimentari, proprio perché con il suo lavoro contribuisce a portare avanti l’economia, anche locale, favorendo la continuità della intermediazione tra produttori ed acquirenti e garantendo, quindi, la sopravvivenza delle imprese;

IMPEGNA il Sindaco e la Giunta comunale a verificare la possibilità di acquistare un numero congruo di visiere protettive da distribuire ai commercianti, in particolare a chi vende generi alimentari e beni di prima necessità, in modo da contrastare in maniera più efficace la diffusione del COVID 19 ma soprattutto in modo da assicurare una maggiore protezione sanitaria a questi commercianti i quali, oltre a fornire un servizio indispensabile ai cittadini rappresentano quell’anello di congiunzione tra produttori ed acquirenti che contribuisce, in questo momento di emergenza pandemica, a garantire la sopravvivenza delle nostre imprese e della nostra economia.”

Articolo precedenteCoronavirus, Bussana: gli Alpini donano all’Asl1 25 respiratori polmonari
Articolo successivoLa Lilt provinciale continua la sua attività di trasporto pazienti oncologici e donazioni. Mascherine, guanti e termometri a infrarossi per la dotazione di sicurezza