Si è svolta questa mattina a Sanremo presso Palazzo Bellevue la presentazione della nuova iniziativa trainata dalla Polizia Municipale per contrastare l’abusivismo commerciale.

A presentare il progetto il Comandante della Polizia Municipale Claudio Frattarola, il Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Il Grande e l’Assessore alle attività produttive, Barbara Biale.

L’iniziativa prevede l’affissione di manifesti e locandine in tre lingue (italiano, inglese e francese) in tutte le zone della città, in particolare quelle più turistiche e saranno anche distribuiti anche gli esercenti e ai commercianti. Sulle locandine l’invito a non acquistare dai venditori abusivi.

La campagna lanciata dalla Polizia Municipale è denominata “No Fakes – Di Tarocco compro solo le arance” e ha il duplice obiettivo di informare e colpire l’acquirente. Eloquente infatti anche la scritta rivolta ai compratori: “La sanzione è fino a 7000 euro di multa”.

“Riteniamo che una capillare campagna informativa in tre lingue possa avere già un effetto deterrente su una parte di potenziali acquirenti di merce contraffatta – afferma il Comandante Frattarola – Accanto alla parte informativa metteremo però in campo anche un’azione repressiva mirata sull’acquirente: oltre al classico, quotidiano presidio delle zone più interessate dal fenomeno, agiremo con agenti in borghese direttamente su chi acquista e alimenta questo fenomeno”.

I dettagli nelle interviste al Comandante Frattarola e al Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Il Grande.